sabato , 7 dicembre 2019
Ultime News
Home » Articoli di giornale » Articoli vittime » Cgil, perché è vietato ricordare Ramelli?

Cgil, perché è vietato ricordare Ramelli?

Sinceramente non si capisce perché la Cgil, che pure avrebbe molti impegni da onorare in questo orribile periodo di crisi del lavoro, debba prodigarsi per organizzare un «presidio antifascista» che si propone di ostacolare la celebrazione in cui di propone di ostacolare la celebrazione in cui si ricorda l’uccisione di Sergio Ramelli, un giovane di destra assassinato in un agguato in un agguato a 19 anni, nel 1975. Cosa urta la sensibilità della Cgil: onorare la memoria di un giovane ragazzo ucciso 37 anni fa solo perché era…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto