martedì , 31 marzo 2020
Ultime News
Home » Articoli di giornale (pagina 36)

Articoli di giornale

Il ricordo di Biagi: cambiò il lavoro

Roma — Tra i lasciti di Marco Biagi, il giuslavorista ucciso dalle Brigate rosse il 19 marzo del 2002, c’è anche l’accordo sulla Fiat di Mirafiori che, qualche mese da, ha aperto una nuova fase nelle relazioni industriali. Ne è convinto il ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, che lo ha detto ieri a Bologna per la commemorazione di Biagi, che dello ... Continua a leggere »

Voto Ue sul caso Battisti
«È giusto estradarlo» – Il ministro Alfano: riconosciute le nostre ragioni

Strasburgo — L’Europarlamento ha approvato la risoluzione che sollecita un intervento «politico» dell’Europa per convincere il Brasile a estradare in Italia Cesare Battisti, condannato dalla magistratura italiana all’ergastolo per la partecipazione diretta o indiretta a quattro omicidi negli «anni di piombo». La presenza a Strasburgo di Alberto Torreggiani, paralizzato dal… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »

L’Aiviter e la vedova Ciotta contro le strumentalizzazioni

I presidente Giorgio Napolitano è l’autorità che per prima, l’8 maggio del 2008, ha celebrato la Giornata della Memoria istituita dal parlamento : noi gli siamo grati, l’Associazione Italiana Vittime del terrorismo interviene a favore del capo dello Stato, dopo le critiche rivoltegli, attraverso un’intervista giornalistica, da Potito Perruggini, un nipote del brigadiere di polizia Giuseppe Ciotta, ucciso nel 1977 ... Continua a leggere »

Il tribunale lascia in carcere Battisti – Respinta la richiesta di libertà immediata. I giuristi: «Sarà corretto l’errore di Lula»

Roma — Cesare Battisti resterà in carcere fino al prossimo mese. Il presidente del Supremo tribunale federale, Cezar Peluso, infatti, ha respinto la richiesta di libertà immediata, presentata dai suoi legali. Come annunciato, Peluso ha rimandato il relativo dossier al relatore del caso, Gilmar Mendes, che, a causa delle ferie riprenderà, il lavoro a febbriaio. Il giudice ha spiegato che gli ... Continua a leggere »

Cesare Battisti, farsesco martire del terzo millenio

Le diplomazie scandiranno note di scivolosa durezza e i cavilli giuridici copriranno con ipocrita manto di realpolitik esigenze ben più lucrose quelle dell’esile giustizia. Tuttavia il senso delle cose tradurrà direttamente al cuore della gente, anche in Brasile, il farsesco e tragico squallore della vicenda, e contribuirà a far capire, se ancora bisogno ci fosse, quali persone si preparavano negli… ... Continua a leggere »

Proteste e striscioni «Estradate Battisti» I giudici: caso riaperto – L’italia: agisca la Ue. Il Brasile: sarebbe un’offesa

ROMA – L’ambasciatore del Brasile a Roma, José Viegas Filho, è in vacanza, spiegano le segretarie. Ma sotto le sue finestre, in piazza Navona, c’è gran movimento. Cori, striscioni e bandiere tricolori accanto alle bancarelle della Befana: «Giustizia non vendetta», gridano i giovani del Pdl e del Movimento per l’Italia di Daniela Santan­chè, che protestano per il no di Lula ... Continua a leggere »

La protesta contro il Brasile politici divisi in piazza – Sit-in separati per Battisti. Berlusconi vedrà il figlio di Torregiani

Roma — Il Pdl, l’Udc e il Movimento per l’Italia di Daniela Santachè («senza simboli o bandiere di partito») si vedranno alle 16; il Pd alle 17; l’Ivd non è chiaro; alle 18:30 poi arriverà anche la Destra di Storace. Che assembramento oggi, in piazza Navona, tutti mobilitati davanti all’ambasciata del Brasile per protestare contro il no di Lula all’estradizione di ... Continua a leggere »

Battisti, il nuovo governo dà ragione a Lula – La Lega: boicottare i sudamericani. I poliziotti del Coisp: non comprate le opere di chi l’ha sostenuto

Roma — In Brasile sul caso Battisti ostentano sicurezza. Nonostante tutto. Davvero il governo italiano è pronto a ricorrere alla Corte dell’Aja, come ha detto Frattini? «Non ci preoccupava, la nostra è una decisione sovrana, che ha un forte fondamento giuridico», dice Marco Aurelio Garcia, consigliere per gli Affari Esteri di…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »

«lo, vittima delle Br, indignato da Lula»

Mi appello a Libero per esprimere la mia profonda amarezza e indignazione per lo stupefacente comportamento del Presidente del Brasile, Ignacio Lula, per il suo no all’estradizione del criminale Battisti in Italia, condannato per 4 omicidi. Proteggere un terrorista per falsi “motivi umanitari”, in dispregio non solo della giustizia italiana, ma soprattutto di tutti i familiari delle vittime del terrorismo, ... Continua a leggere »

I compari dell’assasino – Dalla bruni a Bocchino: chi dobbiamo ringraziare se il Brasile non ci consegna il terrorista centinaia di mail in redazione per protestare contro Lula. Continuate a scriverci

Ti pareva che non fosse stata colpa di Berlusconi anche la negata estradizione di Battisti, il terrorista rosso rifugiato in Brasile? il compagno Lula si tiene l’assassino e secondo la sinistra e i suoi giornali la responsabilità è del Cavaliere. «Le resistibili precisioni di B.», scriveva venerdì il Fatto, accusando il presidente del Consiglio di non aver esercitato pressioni sullo Stato ... Continua a leggere »