lunedì , 10 dicembre 2018
Ultime News
Home » Articoli di giornale (pagina 3)

Articoli di giornale

L’impegno per l’81 del “Circolo Perini”

E’ ripresa in pieno l’attività del Circolo Culturale Perini dopo il grave episodio terroristico nel quale il 1° aprile scorso rimase gravemente ferito il suo presidente e principale animatore, Antonio Josa. Benché si regga ancora sulle stampelle Josa ha voluto ridare fiato al Circolo Perini, per molti anni l’unico e ancor oggi il più vivace punto di riferimento del quartiere ... Continua a leggere »

Solidarietà verbale

Nella città di Milano i morti per il terrorismo fino al 13 novembre 1981 sono stati 17 e feriti 33. Ad ogni operazione delle bierre è sempre seguita, puntuale, la condanna dei politici attraverso giornali e televisori, sotto forma di articoli o tavole rotonde, discorsi, comizi. Magistratura e polizia sono rimasti i soli patroni d’assalto contro i terroristi, con una ... Continua a leggere »

Terrorismo: agente Polfer disarmato in stazione e minacce a dirigente DC

I risultati conseguiti negli ultimi tempi da polizia e magistratura impegnati nella lotta al terrorismo non sembrano avare frenato in città l’attivismo dei sostenitori della spirale della paura e della violenza. Altri due episodi di stampo terroristico sono avvenuti ieri alla stazione ferroviaria di Porta Genova e a Quarto Oggiaro. A farne le spese sono stati un appuntato della polizia ... Continua a leggere »

“Non ho paura, sono soltanto uno qualsiasi, nel mucchio”

Il segretario della sezione democristiana di Quarto Oggiaro, dedicata a Enrico Mattei, è da 15 giorni nel mirino delle Brigate Rosse. L’altra notte, a ricordargli che è tenuto d’occhio, gli hanno riempito la sgangherata 128 di scritte ammonitrici, siglate dalle stelle a cinque punte. Il bersaglio dei brigatisti si chiama Antonio Guerriero. Nato 46 anni fa ad Avellino, da quasi ... Continua a leggere »

Molte polemiche per le detenute portate a teatro

Ha suscitato polemiche l’autorizzazione a lasciare per qualche ora il carcere concessa l’antivigilia di Natale a 10 detenute, in maggioranza politiche. Questo il testo del telegramma inviato ieri da Torquato Secci, presidente dell’Associazione familiari delle vittime di stragi terroristiche, al ministro della Giustizia, Rognoni: “Area omogenea morti ammazzati dai terroristi attende convocazione presso bar Motta di Torino per brindare alla ... Continua a leggere »

Capodanno amaro per le vedove di via Fani

Via Quintiliano è una strada senza uscita del quartiere Medaglie d’Oro. Palazzine e case di cooperativa, famiglie della media borghesia. Casa Faranda è al numero 5, primo piano. Appena ti avvicini al citofono, dall’Alfetta della Digos parcheggiata a venti metri di distanza, scende subito un poliziotto. Documenti, lei chi è, Dove va? Poi la prima scoperta. Grottesca. L’auto della polizia ... Continua a leggere »

“Troppi favori ai BR”

Solo nel distretto giudiziario di Roma sono 209 i detenuti che stanno trascorrendo le festività in famiglia. Dodici sono imputati per fatti di terrorismo: oltre a Valerio Morucci e Adriana Faranda, hanno lasciato il carcere nei giorni scorsi altri dieci ex terroristi fra i quali il tipografo delle Brigate rosse Enrico Triaca e l’ex compagna di Prospero Gallinari, Mara Nanni, ... Continua a leggere »

BR in licenza-premio: gli è mancato l’incenso

I sanculotti in quiescenza del “Manifesto” da giorni ormai tiran fuori dai loro sdruciti zaini rivoluzionari coccarde e slogan del tempo che fu. Fanno finta di tirare contro i reazionari e s’oppongono, invece, solo al buon senso; s’ingegnano di apparire contrari ai presunti forcaioli, ma offendono esclusivamente la verità; s’affannano a mostrarsi difensori della libertà, ma si rivelano complici del ... Continua a leggere »

Un aperitivo al terrorista in permesso per le feste

C’è poco da scommettere: fra tutte le notizie pubblicate durante le festività di fine anno poche hanno provocato nell’opinione pubblica più turbamento e probabilmente più indignazione che i “permessi” accordati a centinaia di detenuti di trascorrere qualche giorno in famiglia, indipendentemente dalla gravità dei delitti commessi, purché abbiano tenuto in carcere una “regolare condotta”… Apri l’allegato pdf per continuare a ... Continua a leggere »

Ieri trenta perquisizioni della Digos

Una trentina di perquisizioni sono state compiute nelle prime ore di ieri mattina dalla Digos nell’ambito delle indagini sugli ultimi fatti di terrorismo accaduti a Milano. I controlli hanno interessato le abitazione di aderenti e simpatizzanti di gruppi dell’ultrasinistra. Tutte le perquisizioni – autorizzate dal vice-capo della Procura della Repubblica Bruno Siclari -… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere ... Continua a leggere »