lunedì , 20 settembre 2021
Ultime News
Home » Articoli di giornale » Art ex terroristi (pagina 7)

Art ex terroristi

“Fuori” di testa
La Corte brasiliana libera l’assassino Cesare Battisti i nostri politici Chiedono di boicottare “calcio e sesso”

Tutti indignados anche qui da noi, adesso sì: Cesare Battisti non solo non verrà estradato, ma in Brasile, da ieri, è libero, dai suoi sostenitori, e ha già chiesto un visto di lavoro per poter mettere radici in Sudamerica. Ma l’italico orgoglio (Nel Palazzo, perché le piazze restano vuote) da destra a sinistra, passando…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere ... Continua a leggere »

Dura protesta di Napolitano per la liberazione di Battisti – «Accordi lesi dal Brasile». Berlusconi: «Non si può fare la guerra»

Roma — «Cosa dovremmo fare, la guerra al Brasile? Ricorderemo al tribunale dell’Aja» ma «non abbiamo la sfera di cristallo per prevedere come finirà». Silvio Berlusconi risponde così alle polemiche che hanno accompagnato la scarcerazione di Cesare Battisti, ex capo dei Proletari Armati per il Comunismo condannato per… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »

La rabbia dei familiari delle vittime “È una beffa, non ci fermiamo qui”

BATTISTI La rabbia dei familiari delle vittime “È una beffa, non ci fermiamo qui” Maurizio Campagna non trattiene l’indignazione per la decisione Corte suprema brasiliana: “È una beffa”. Suo fratello, Andrea, era un agente di polizia morto in un agguato a Milano nel 1979. Alberto Torregiani, figlio del gioielliere ucciso dai Pac: “Battisti deve pagare”. Sabbadin: “Un altro schiaffo”. Alessandro ... Continua a leggere »

Dagli irriducibili alle nuove leve, 69 ancora in cella

Roma — Sostiene il giudice che l’ha messo fuori dopo trent’anni e più di galera, che l’ex brigatista Vincenzo Guagliardo «ha svolto progressivamente e matura autocritica del proprio passato deviante, e pur non aderendo alla dissociazione formale dall’appartenenza al gruppo estremista ed eversivo, è parso comunque consapevole che è radicalmente cambiato il contesto socio-politico da cui la lotta armata ha avuto… Apri ... Continua a leggere »

L’ex terrorista Concutelli libero per motivi di salute

Torna il libertà per gravi motivi di salute Pierluigi Concutelli, l’ex leader di Ordine Nuovo che il 10 luglio 1976 uccise a Roma il giudice Vittorio Occorsio e il nipote Vittorio Ha invocato la pena di morte. Concutelli, ai domiciliari dal marzo del 2009, è libero da sabato scorso e da Portogruaro, dove vive in un appartamento assistito dal suo ... Continua a leggere »

La figlia di Moro e l’ex brigatista l’abbraccio tra vittima e carnefice

Verona — Franco Bonisoli faceva parte del gruppo di fuoco delle Brigare Rosse in via Fani, quel 16 marzo di 33 anni da quando fu sequestrato Aldo Moro. È una delle presone che ha contribuito a rendere orfana Agnese, la figlia del presidente della Democrazia Cristiana poi ucciso il 9 maggio del 1978. Ieri questi due protagonisti su fronti opposti dell’episodio spartiacque ... Continua a leggere »

Voto Ue sul caso Battisti
«È giusto estradarlo» – Il ministro Alfano: riconosciute le nostre ragioni

Strasburgo — L’Europarlamento ha approvato la risoluzione che sollecita un intervento «politico» dell’Europa per convincere il Brasile a estradare in Italia Cesare Battisti, condannato dalla magistratura italiana all’ergastolo per la partecipazione diretta o indiretta a quattro omicidi negli «anni di piombo». La presenza a Strasburgo di Alberto Torreggiani, paralizzato dal… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »

Il tribunale lascia in carcere Battisti – Respinta la richiesta di libertà immediata. I giuristi: «Sarà corretto l’errore di Lula»

Roma — Cesare Battisti resterà in carcere fino al prossimo mese. Il presidente del Supremo tribunale federale, Cezar Peluso, infatti, ha respinto la richiesta di libertà immediata, presentata dai suoi legali. Come annunciato, Peluso ha rimandato il relativo dossier al relatore del caso, Gilmar Mendes, che, a causa delle ferie riprenderà, il lavoro a febbriaio. Il giudice ha spiegato che gli ... Continua a leggere »

Cesare Battisti, farsesco martire del terzo millenio

Le diplomazie scandiranno note di scivolosa durezza e i cavilli giuridici copriranno con ipocrita manto di realpolitik esigenze ben più lucrose quelle dell’esile giustizia. Tuttavia il senso delle cose tradurrà direttamente al cuore della gente, anche in Brasile, il farsesco e tragico squallore della vicenda, e contribuirà a far capire, se ancora bisogno ci fosse, quali persone si preparavano negli… ... Continua a leggere »

Proteste e striscioni «Estradate Battisti» I giudici: caso riaperto – L’italia: agisca la Ue. Il Brasile: sarebbe un’offesa

ROMA – L’ambasciatore del Brasile a Roma, José Viegas Filho, è in vacanza, spiegano le segretarie. Ma sotto le sue finestre, in piazza Navona, c’è gran movimento. Cori, striscioni e bandiere tricolori accanto alle bancarelle della Befana: «Giustizia non vendetta», gridano i giovani del Pdl e del Movimento per l’Italia di Daniela Santan­chè, che protestano per il no di Lula ... Continua a leggere »