lunedì , 25 giugno 2018
Ultime News
Home » Articoli di giornale » Articoli vittime » Benedetta Tobagi «Nel cuore di mio padre»

Benedetta Tobagi «Nel cuore di mio padre»

Una giovane donna insegue un fantasma E stato un professionista importante, è diventato, con il suo omicidio, un eroe celebrato. Ma quello che a Benedetta Tobagi interessa ritrovare è il padre. L’uomo che l’ha lasciata bambina un giorno di maggio. Leggendo «Come mi batte forte il tuo cuore» (Einaudi), una pagina dopo l’altra, il fantasma diventa una persona: Walter Tobagi, con il suo corpo, la sua voce, i suoi ideali, i suoi amori, il sorriso spiazzante e la lunga sciarpa.
Benedetta, parafrasando un passo dell’Iliade, lei scrive di aver voluto «togliere l’elmo» all’eroe, il giornalista del «Corriere della Sera» ucciso dalle Br nel 1980. È soddisfatta?
«Sì. Sento di essere riuscita a dialogare con mio padre e molte persone che lo hanno conosciuto lo hanno ritrovato nelle mie pagine». Quando ha cominciato a progettare questo libro?… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto