venerdì , 7 agosto 2020
Ultime News
Home » Articoli di giornale » Articoli vittime » Benedetta Tobagi: mi candido e seguo le parole di mio padre

Benedetta Tobagi: mi candido e seguo le parole di mio padre

Ha due punti di riferimento nella politica: Emma Bonino e Tina Anselmi. E un punto fermo nella vita: «Le parole di mio padre hanno scavato dentro di me un solco incancellabile». Benedetta Tobagi, figlia di Walter Tobagi, il giornalista del «Corriere della Sera» assassinato nel 1980 dalla «brigata 28 marze», ha deciso. Scende in politica: sarà candidata nella lista di Filippo Penati per le prossime provinciali. Benedetta Tobagi, perché questa scelta? «Le posso rispondere con una citazione che oggi suona anacronistica se non incomprensibile?»… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto