venerdì , 24 novembre 2017
Ultime News
Home » Altre vittime lombarde » Lorenzo Forleo

Lorenzo Forleo



Questo sito non ha scopo di lucro.
Nulla e’ dovuto per la consultazione ed il prelevamento di documentazione.
Se questo sito vi sarà stato utile siete invitati esclusivamente a citare la fonte.

Lorenzo Forleo, nato a Francavilla Fontana (Brindisi). Il 18 Luglio 1974, si arruolò nel 1954 nell’Arma dei Carabinieri e opero in diverse stazioni di servizio del Friuli, del Trentino, Sicilia e Puglia. Nel 1969 era in servizio era in servizio presso la Stazione dei Carabinieri di Carpenedolo provincia di Brescia. Ha ottenuto un encomio solenne “alla memoria” da Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri.
Il 18 Febbraio del 1977, l’appuntato dei Carabinieri, Lorenzo Forleo, mentre si recava in caserma per prestare servizio, notò un malvivente che forzava la portiera di un’autovettura in sosta. Un complice del malvivente gli esplose, da breve distanza, numerosi colpi di arma da fuoco. Benchè ferito Forleo cerco reagire, impugnando la pistola d’ordinanza, ma cadde al suolo. Mori, tre giorni dopo, il 21 febbraio e i malviventi furono successivamente individuati come esponenti dell’estremismo di destra e condannati anche per un attentato compiuto nella città di Brescia

Antonio Iosa
Coordinatore Lombardo AIVITER


Clicca qui per tornare alla pagina precedente

associazione italiana
vittime del terrorismo e dell’eversione contro l’ordinamento costituzionale dello stato

SEZIONE LOMBARDIA

via san marco, 49 – 20121 milano
cell. 3355458438 – 3334552091 – tel./fax 02-39261019

www.vittimeterrorismo.it
www.casamemoriamilano.it

Inserisci un commento