mercoledì , 15 agosto 2018
Ultime News
Home » Articoli di giornale » Articoli vari » Agli ex terroristi «memorialisti»: furono i cittadini a sconfiggervi

Agli ex terroristi «memorialisti»: furono i cittadini a sconfiggervi

Dunque si viene a sapere che il ministero della Cultura ha finanziato o sta per finanziare un film tratto dal libro di Sergio Segio Un Vita in Prima Linea, la storia di un terrorista che negli anni di piombo ha sparato e ammazzato, promosso e guidato un’organizzazione che ha condotto una lotta armata contro lo Stato, colpendo a morte con proditori atti terroristici uomini delle istituzioni, cercati, seguiti e pedinati nella loro quotidianità, con infame e mai incrinata ostinazione. Un film del genere, dunque, ha ricevuto o potrebbe ricevere o ha rischiato di ricevere un contributo finanziario da parte del Ministero della Cultura, nonché il patrocinio (ora ritirato? Benissimo) del Comune di Milano, proprio di quella Milano dove furono assassinati da… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto