giovedì , 16 agosto 2018
Ultime News
Home » 2015 » maggio (pagina 3)

Archivi mensili: maggio 2015

TERRORISMO: DALLE SERATE MONDANE DI MARIO MORETTI ALLE LEZIONI D’INDOTTRINAMENTO DI RENATO CURCIO

La cronaca giornalistica non finisce di stupire sul protagonismo dei terroristi che continuano ad imperversare come “divi dello spettacolo” per le loro vicende pubbliche e private. Non si è ancora spenta l’eco delle prodezze di Renato Curcio in giro per l’Italia per tenere lezioni di terrorismo ai giovani, ed ecco spuntare Mario Moretti, condannato a sei ergastoli, ed ammesso a ... Continua a leggere »

07-1994: l’approvazione dell’indulto ai terroristi – Le ragioni dei familiari delle vittime e dei feriti sopravvissuti

Il Nuovo Parlamento di fronte all’approvazione dell’indulto ai terroristi – Le ragioni dei familiari delle vittime e dei feriti sopravvissuti Da anni giace in Parlamento una proposta di legge della Commissione Giustizia della Camera e del Senato per la concessione di un indulto generalizzato a tutti i terroristi compresi gli irriducibili e i fuorusciti. Questo umilia la coscienza civile e ... Continua a leggere »

Renato Curcio: Lezione di terrorismo al Teatro di Porta Romana a Milano sotto le mentite spoglie di Benefattore e Missionario

Puntuale, come la Madonna Pellegrina in giro per l’Italia, sotto le mentite spoglie di benefattore e di missionario, giunge a Milano il predicatore della ideologia della violenza e della lotta armata: Renato CURCIO il quale presenterà al Teatro di Porta Romana il suo libro intervista sugli anni di piombo. Così anche i milanesi potranno assistere alla “Lezione di terrorismo” del ... Continua a leggere »

Lettera aperta agli organi d’informazione – Le vittime dimenticate e l’esaltazione degli ex terroristi

La stampa quotidiana e le tante interviste televisive ai protagonisti degli anni di piombo non finiscono di stupire e di rattristare i familiari delle vittime e i feriti sopravvissuti alle stragi e agli attentati. La recente intervista, sul libro di Adriana Faranda(ex leader delle brigate rosse e da tempo dissociata)fatta in due trasmissioni televisive della RAI-TV(uno “show” alla trasmissione di ... Continua a leggere »

Il Nuovo Parlamento e l’indulto ai terroristi rossi e neri – Le ragioni dei familiari delle vittime e dei feriti sopravvisuti

All’indomani del successo elettorale dell’Ulivo immancabilmente è stata riproposta , con urgenza, l’approvazione della legge sull’indulto a favore dei terroristi di destra e di sinistra che scelsero la lotta armata, come se questo fosse il problema essenziale e prioritario del nostro Paese. Una ulteriore proposta di legge d’indulto, per reati commessi sino al 31 gennaio 1988, è stata avanzata ad ... Continua a leggere »

LUCIA ANNUNZIATA METTE IL BAVAGLIO E TOGLIE LA PAROLA ALLE VITTIME DEL TERRORISMO

LUCIA ANNUNZIATA, NEL SUO PROGRAMMA SERALE DEL TG3 DI GIOVEDI 30 GENNAIO, PER MEGLIO CELEBRARE IL PROCESSO DI BEATIFICAZIONE DI ADRIANO SOFRI, METTE IL BAVAGLIO E TOGLIE LA PAROLA ALLE VITTIME DEL TERRORISMO Una delegazione di vittime del terrorismo composta dal Presidente Maurizio Puddu di Torino, Antonio Iosa di Milano e Piero Mazzola di Padova è stata invitata ad intervenire ... Continua a leggere »

Le vittime del terrorismo non hanno voce e diritto di parola

Caro Direttore, I mezzi di comunicazione pubblici e privati per meglio celebrare il processo di beatificazione dei terroristi considerati tutti eroi, martiri, benefattori dell’umanità e divi televisivi alla Curcio o alla Sofri, hanno messo il bavaglio e tolto la parola alle vittime del terrorismo che vengono tacitate anche quando sono chiamate ad esprimere una loro opinione, come a è successo ... Continua a leggere »

Lettera Aperta di Antonio Iosa presidente del Circolo culturale Carlo Perini e e vittima del terrorismo ferito dalle br. il 1° aprile 1980

La grazia a Sofri con un iter legislativo accelerato. Perché non marcia di pari passo il testo unificato del disegno di legge -Bornacin-Bielli”, che prevede aiuti a favore delle vittime di strage e di terrorismo e che il Parlamento dimentica? E’ veramente stupefacente il grande clamore e scompiglio che sta suscitando in Parlamento, fra i partiti politici, gli stessi costituzionalisti ... Continua a leggere »

LETTERA APERTA PERCHÉ “NESSUNO DIMENTICHI ABELE”

Il 30° anniversario dell’uccisione dell’on. Aldo è occasione per ricordare tutte le vittime di terrorismo e di strage di tale matrice interno ed internazionale ed esprimiamo gratitudine al Parlamento Italiano, che ha istituito il 9 maggio “Giornata nazionale della memoria”. La nostra riconoscenza va estesa a tutte e istituzioni che si sono apprestate a celebrare tale ricorrenza. Non si tratta ... Continua a leggere »

Ringraziamenti – Alla redazione cronache “lettera all’Unità”

Soltanto ora, dopo oltre cinque mesi di legalità e di convalescenza, ho ripreso la mia attività nella città di Milano con l’inverno di testimonianza politica, civile o culturale. Sento però l’esigenza di ringraziare, tramite l’Unità, i numerosi a noi del P.C.I.: operatori sociali, animatori culturali, consiglieri di non…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »