mercoledì , 27 luglio 2016
Ultime News
Home » 2014 » settembre

Archivi mensili: settembre 2014

«Abrogino, basta polemiche»

A passi lenti, emozionato, Morando Morandini arriva con il bastone e la saggezza dei suoi novant’anni nella sala dell’Orologio di Palazzo Marino. Il sindaco, Giuliano Pisapia, ha deciso di conferigli l’Ambrogino d’Oro, nonostante la «perplessità» dell’associazione europea vittime terrorismo (Asevit) e le polemiche del centrodestra che rievocano gli anni bui del terrorismo e il coinvolgimento del figlio di Morandini nell’assassinio ... Continua a leggere »

Macché morto, dopo 36 anni gli danno la caccia

Milano Altro che morto. A Maurizio Baldasseroni, terrorista rosso e assassino per futili motivi, lo Stato italiano non ha mai dato la caccia davvero. E quindi potrebbe essere tranquillamente a godersi la latitanza in Perù o da qualunque altra parte del Sud america che trentasei anni da inghiotti lui e il suo compagno Oscar Tagliaferri, fuggiaschi dall’Italia. Per Balsasseroni, un ... Continua a leggere »

Il killer di Prima Linea? È ancora vivo: si cerchi

«QUEL LATITANTE potrebbe essere ancora vivo, si proseguano le ricerche». Secondo la legge, l’ex terrorista “rosso” Maurizio Baldasseroni, che nel 1978 uccise a Milano tre persone per divergenze politiche, non può essere considerato un uomo morto. Anzi, l’ex militante di Prima Linea, classe 1950, scomparso da decenni, deve tornare a essere oggetto d’indagine, come richiesto dai famigliari delle vittime. Questo, ... Continua a leggere »

Due pesi e due misure di fronte ai terroristi

Un giorno ci spiegheranno perché con tutti gli ostaggi sì, e con Aldo Moro invece no. Perché riteniamo cosa giusta, umana, rispettosa dei sentimenti e dei diritti della persona, trattare con terroristi, tagliagole e fanatici in Afghanistan, in Iraq, in Siria, nell’Italia delle Brigate Rosse che avevano rapinato Cirillo e dove si mercanteggiava persino con la camorra, e invece considerammo ... Continua a leggere »

11 settembre 2014 Ricorrenza della Strage delle Torri Gemelle

CERIMONIA COMMEMORAZIONE 11 SETTEMBRE 2014 PER 13′ ANNIVERSARIO DELLA STRAGE ALLE TORRI GEMELLE DI NEW YORK Non c’è speranza, senza memoria e le voci delle nostre testimonianze devono rafforzare l’ impegno del “dovere della memoria” di fronte alla cultura dell’odio, della violenza e del terrore. che provocano le tragedie di ieri e di oggi. La cerimonia di oggi si è ... Continua a leggere »

L’ex terrorista nero e l’omicidio del tesoriere di Mokbel

Roma – Non potevano andare troppo lontano. Ci sono le loro impronte digitali sui fogli della Guardia di Finanza usati per fingere la perquisizione a Silvio Fanella, cassiere e braccio destro del faccendiere Gennaro Mokbel, ucciso il 3 luglio scorso durante un tentativo di rapimento. Egidio Giuliani, 59 anni, ex terrorista nero, fra i fondatori a Novara della Cooperativa di ... Continua a leggere »

Uscita libro – “Cattolici e violenza politica. L’altro album di famiglia del terrorismo italiano” – di Guido Panvini

CattoliciViolenzaPolitica

Cattolici e violenza politica. L’altro album di famiglia del terrorismo italiano di Guido Panvini, Ed. I nodi Marsilio A ridosso del sequestro e dell’omicidio di Aldo Moro da parte delle Brigate rosse, nel 1978, il dibattito sulle origini della lotta armata di sinistra si articolò in diverse e spesso contrapposte posizioni. Rossana Rossanda sul “Manifesto” sostenne che la cultura d’origine ... Continua a leggere »

“Un treno per Auschwitz”

UnTrenoAuschwitz

Un treno per Auschwitz di Caroline Moorehead, Ed. Newton Compton Giugno 1940: l’esercito tedesco entra a Parigi e Hitler visita la Ville Lumière. I francesi assistono impotenti al campeggiare della svastica sui monumenti più importanti della città. E ben presto il regime mostra il suo volto più nero. Iniziano le discriminazioni contro gli ebrei, le torture ai patrioti che resistono, ... Continua a leggere »

Piazza Loggia

PiazzaLoggia

Piazza Loggia di Pino Casamassima, Ed. Sperling & Kupfer Il 28 maggio 1974 in piazza della Loggia, a Brescia, esplode una bomba, durante una manifestazione sindacale antifascista. Oggi a distanza di quarant’anni, ancora non si è arrivati ad avere giustizia. Non sono bastate tre istruttorie, e nemmeno l’ultimo recente processo, chiuso con una serie di assoluzioni e la condanna al ... Continua a leggere »