martedì , 19 giugno 2018
Ultime News
Home » 2012 » febbraio (pagina 2)

Archivi mensili: febbraio 2012

Pubblicazione del volume sulla storia degli anni di piombo “Milano e gli anni del terrorismo 1969 – 1984 – Ad un passo dalla morte”

COMUNICATO: Antonio IOSA e Giorgio Paolo BAZZEGA hanno pubblicato il volume sulla storia degli anni di piombo “ Milano e gli anni del terrorismo 1969 – 1984 – Ad un passo dalla morte” Clicca qui per leggere tutto il comucicato Continua a leggere »

Cesare Battisti insulta Napolitano – L’ex terrorista: interrogatemi. Il Quirinale: deve espiare la pena

Roma — Si appella a Napolitano, Cesare Battisti, chiede di essere interrogato dalla giustizia italiana. Nonostante contro di lui ben due condanne all’ergastolo per quattro omicidi siano state confermate da due sentenze definitive dopo tre gradi di giudizio e per 30 anni — dopo l’evasione dal carcere nell’81 — non abbia mai sentito l’esigenza di ripresentarsi in patria per rendere la sua… Apri ... Continua a leggere »

Per non dimenticare – La lotta armata, ideale o terrorismo

Si sta rischiando, veramente, di storicizzare gli Anni di piombo dal punto di vista degli ex terroristi, come se l’avvenuta espiazione della colpa possa giustificare quello che ieri era un male (cioè un assassinio), per diventare un bene oggi. Non si possono nobilitare gli ex terroristi, con la convinzione che i delitti da essi compiuti volevano praticare la giustizia e ... Continua a leggere »

Non dimenticare, non odiare

occorsio

Mercoledì 1 febbraio, ore 18.30 presso la Feltrinelli Libri e Musica corso Buenos Aires 33 Milano presentazione di Non dimenticare, non odiare di EUGENIO OCCORSIO Non dimenticare, non odiare Ne discute con l’autore Armando Spataro, SOSTITUTO PROCURATORE DELLA REPUBBLICA DI MILANO Modera Raffaella Calandra, CRONISTA GIUDIZIARIA DI RADIO24 FU IL PRIMO GIUDICE A INDAGARE SUI SERVIZI SEGRETI DEVIATI E P2. ... Continua a leggere »

E l’ex brigatista rivendica il «diritto all’oblio»

Roma — Ha fatto il brigatista rosso quando non aveva ancora vent’anni, dopo una precoce militanza nei gruppi che praticavano gli espropri proletari. A ventuno ha sparato alle gambe del segretario di una sezione democristiana della periferia romana, partecipato all’«inchiesta» su un obiettivo de colpire e ospitato qualche riunione del comitato esecutivo delle Br in casa dell’ignara nonna. Nel 1982, a ... Continua a leggere »