lunedì , 1 marzo 2021
Ultime News
Home » 2010 (pagina 2)

Archivi annuali: 2010

GIUSTIZIA DIGITALE Digitalizzazione degli atti del procedimento “Strage di Piazza Fontana” – On line il video sul materiale processuale della strage di Piazza Fontana del 12 dicembre 1969, catalogato dopo anni di lavoro. Per oltre trent’anni era rimasto incustodito in uno scantinato del tribunale di Catanzaro –

17

Continua a leggere »

“È come se quella bomba fosse scoppiata ieri Alla verità non rinunciamo”

«Nonostante le difficoltà non molliamo» Carlo Arnoldi ha 56 anni, è il presidente dell’Associazione dei familiari delle vittime di piazza Fontana, e , come dice lui “per me è come se fosse ieri”. Lei non c’era, il 12 dicembre 1969, in banca. Suo padre  Giovanni invece…  «Io ero tornato da scuola e mio nonno stava sentendo la radio, che all’improvviso ... Continua a leggere »

La sconfitta delle BR e il neo-terrorismo

Riflessione di Antonio Iosa – vittima del terrorismo La sconfitta del nucleo storico e le neo brigate rosse Il 12 febbraio 1982 segna l’inizio della fine della colonna milanese delle brigate rosse con l’arresto a Firenze di Michele Galli, che gestiva la base di via Cesare da Sesto a Milano e che rivelò i nomi di altri componenti brigatisti, che ... Continua a leggere »

Mio padre e la memoria di Milano

Dalle capacità, dalla laboriosità e da una certa idea di cambiamento che aveva mio padre e per cui fu ucciso. «So che queste virtù compongono l’essenza più autentica.dell’essere milanesi. Sono l’identità stessa di Milano. Francesco Di Cataldo ha lavorato a San Vittore per 28 anni nel corpo degli Agenti di custodia. L’Amministrazione Penitenziaria l’ha sempre voluto lì. Perché? Perché lavorava ... Continua a leggere »

Le stragi dimenticate

Diamo un breve elenco delle stragi dimenticate che si sono succedute in Italia dal 1969 in poi. Milano: ore 16.37 del 12 settembre 1969, un ordigno composto di sette chili di tritolo esplose nel salone centrale della Banca Nazionale dell’Agricoltura in piazza Fontana. La strage di piazza Fontana diede inizio alla strategia della tensione e degli opposti estremismi e provocò ... Continua a leggere »

Targhe e fiori per quel tragico 1980

La Sua Condanna fu una fotografia pubblicata sul giornale di fabbrica. Più facile da identificare, Manfredo Mazzanti fu scelto così dalle Br-colonna Walter Alasia come «nemico da colpire», all’interno di una rosa di dirigenti della Falck. Mazzanti, toscano d’origine, ingegnere di 54 anni esperto di qualità, era a capo dello stabilimento Unione di Sesto San Giovanni. Come tutte le mattine, quel ... Continua a leggere »

«Era mio padre. La sua morte resta senza senso»

«Un Uomo normale». Chi lo conosceva ha definito così Manfredo Mazzanti durante le due cerimonie che si sono svolte domenica mattina. Quella a Milano, dove il vicesindaco Riccardo De Corato ha scoperto una targa alla sua memoria in via Orseolo, all’angolo con via Savona, proprio dove il direttore tecnico della Falck Unione venne ucciso trent’anni fa. L’altra targa è stata ... Continua a leggere »

30′ anniversario dall’assassinio di Manfredo Mazzanti: commemorazione e posa della targa in memoria

28 novembre 2010 Commemorazione di Manfredo Mazzanti Il Comune di Milano, coerente con i contenuti della legge istitutiva del Giorno della memoria del 9 maggio e con il suo “Progetto di Casa della Memoria”, sente il dovere di ricordare tutte le vittime del terrorismo, per non dimenticare, per chiedere verità, giustizia e certezza delle pene, per promuovere, con ogni mezzo, ... Continua a leggere »

30′ anniversario dall’assassinio di Manfredo Mazzanti commemorazione e posa della targa in memoria – 28 novembre 2010

28 novembre 2010 Commemorazione di Manfredo Mazzanti Il Comune di Milano, coerente con i contenuti della legge istitutiva del Giorno della memoria del 9 maggio e con il suo “Progetto di Casa della Memoria”, sente il dovere di ricordare tutte le vittime del terrorismo, per non dimenticare, per chiedere verità, giustizia e certezza delle pene, per promuovere, con ogni mezzo, ... Continua a leggere »