martedì , 6 dicembre 2016
Ultime News
Home » 2009 » settembre

Archivi mensili: settembre 2009

«Terrorismo, non dia lezioni chi ha ucciso»

Milano — Anni Settanta. Le Brigate rosse, la stagione del sangue, i reclutamenti in fabbrica.. Sul finire si  quel decennio Carlo Callieri era capo del personale alla Fiat Auto. E ne ha conosciute di vedove, madri, padri e figli dei caduti sul fronte dell’eversione rossa. Troppi. Anche (ma non solo) per questo ha sempre trovato  «inaccettabile»,  «vergognoso»,  «pericoloso» che ex terroristi ... Continua a leggere »

Uccisi in Afghanistan

Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto e a vedere le foto parte 1 Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto e a vedere le foto parte 2 Continua a leggere »

La lunga incubazione dei due terroristi alla scuola dell’odio

La scena del libro si apre sulle scalinate della facoltà di Lettere della Sapienza di Roma. C’erano le elezioni universitarie e qualcuno aveva parlato di brogli. Durante una rissa provocata dagli studenti di destra venne colpito il diciannovenne Paolo Rossi, socialista di 19 anni, figlio di partigiani, scout cattolico, che cadde da un muretto e morì dopo una lunga agonia, ... Continua a leggere »

«Spero che il film su Segio spinga il pubblico a porsi una sola domanda: perché?»

TORONTO – «Avremmo dovuto credere alla forza della ragione, invece scegliemmo la ragione della forza». Riccardo Scamarcio interpreta l’ex terrorista Sergio Segio nel film La prima linea e questa frase fa parte di un lungo monologo interiore del protagonista. La pellicola di Renato De Maria, preceduta da infuocate polemiche in Italia, è stata presentata con sottotitoli in inglese alla platea del ... Continua a leggere »

Obama visita Buchenwald «Ahmadinejad, vieni qui»

Dresda — C’è differenza grande tra ascoltare la storia dei crimini indicibili e andare a vedere i luoghi dove fu consumata. Tra evocare i luoghi del male assoluto e calpestare il terreno dove a centinaia di migliaia passarono per il camino. facendo il cielo , parole di Elie Wiesel, «il più grande cimitero del popolo ebraico». Mentre Barack Obama, forse con ... Continua a leggere »