domenica , 24 luglio 2016
Ultime News
Home » 2007 » agosto

Archivi mensili: agosto 2007

Se il terrorista fa tanto chic – La Francia sbaglia a coccolare l’assasino Battisti e l’Italia anni 70 non aveva un regime repressivo

Alcune settimane fa, in un articolo sul Corriere, Bernard-Henri Lévy descriveva Cesare Battisti, l’assassino liberamente e felicemente latitante per anni in Francia di cui l’Italia ha chiesto l’estradizione che la Francia ha formalmente concesso, anche se egli è riuscito senza troppe difficoltà a fuggire in Sudamerica, dove ora è detenuto e Lévy gli ha reso visita. Lévy ne parla come ... Continua a leggere »

«Br interessare a reclutare nelle Moschee»

Cortina D’Ampezzo (Belluno) — «Dalle intercettazioni delle conversazioni tra militanti del Partito comunista politico militante, una delle sigle più recenti del terrorismo politico, abbiamo appreso che esiste l’ipotesi di reclutamento di aderenti all’interno delle moschee perché, pur se di mentalità diversa da marxisti, lenisti e altri orientamenti di sinistra, li vi sarebbero persone disposte a lottare». E il gip di…Apri l’allegato pdf ... Continua a leggere »

«In Parlamento ci sono gli amici dei terroristi»

Bologna — C’è un duro j’accuse di Paolo Bolognesi, l’uomo che rappresenta i familiari delle vittime: «All’interno del Parlamento ci sono amici dei terroristi che hanno grandi e potenti mezzi». Ci sono le parole di rilevante significato politico di Romano Prodi, che parla della verità come premessa per la riconciliazione. C’è anche qualche fischio, presto sommerso dagli applausi, per il ... Continua a leggere »

Scalzone, D’Elia e gli altri: così si cancella il diritto

Roma — Oreste Scalzone, da sempre abituato a non misurare le parole, è quello che ci va giù più pesante di tutti: «Paolo Bolognesi mi sembra un funzionario della pubblica celebrazione del dolore, uno che rappresentava un grumo di dolore collettivo e lo ha trasformato in una routine di mestiere». Mentre Sergio D’Elia… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »

Comune e Provincia, guerra delle sculture – Due opere per ricordare le vittime del terrorismo. Sgarbi e Penati: meglio più simboli che il nulla

In ogni caso, Milano nei prossimi mesi inaugurerà due opere, entrambe dedicate alle vittime del terrorismo. Nei giorni scorsi, infatti, alla presentazione dell’opera commissionata dalla Provincia dalla Provincia. Vittorio Sgarbi ha detto che anche il Comune ha…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »