martedì , 26 settembre 2017
Ultime News
Home » Notizie » Cerimonie ed anniversari » 12 novembre 2010 – Commemorazione 30° Anniversario dell’uccisione di Renato Briano con posa targa al mezzanino della M1/Gorla,

12 novembre 2010 – Commemorazione 30° Anniversario dell’uccisione di Renato Briano con posa targa al mezzanino della M1/Gorla,

12 novembre 2010 – Commemorazione 30° Anniversario dell’uccisione di Renato Briano con posa targa al mezzanino della M1/Gorla, alle ore I l,da parte del Comune di Milano e della targa a Sesto San Giovanni, ore 12, della targa in viale Italia 50 (Alstom Power dell’ex stabilimento della Ercole Marelli.)

Oggi, 12 novembre 2010, 30 anni dopo, siamo qui alla fermata della MMI Gorla,per ricordare l’Anniversario dell’uccisione di Renato Briano, caduto sotto il piombo delle brigate rosse, che l’assassinarono sulla Metropolitana nel tratto Lima/Gorla, .ove ora il Comune di Milano affigge una targa in memoria di questa vittima innocente.
Renato Briano era il Direttore del personale della “Ercole Marelli”,una fabbrica di Sesto San Giovanni, molto aperto al confronto e al dialogo con le parti sociali e sindacali, all’interno di questa fabbrica del “polo metalmeccanico sestese”.
Ogni mattina, Renato Briano si recava al suo lavoro e prendeva la Ml. Fu ucciso con due colpi di pistola sparatagli a bruciapelo da un commando terroristico.
Prima di fuggire, uno degli autori del delitto gridò ai passeggeri presenti nella vettura del metrò: “Siamo delle brigate rosse. Non preoccupatevi, questo era uno sfruttatore!”
Renato Briano, nei mesi precedenti l’attentato, conte dirigente del personale della Ercole Marelli, aveva partecipato, in prima persona, alla contrattazione aziendale che aveva portato le…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto